DDL PILLON, rinviata la discussione a settembre, ma non è una vittoria.

Il contestatissimo decreto sull’affido condiviso dei figli delle coppie separate confluirà in un testo unificato con gli altri cinque disegni di legge e le osservazioni espresse dalle associazioni, ma il pericolo non è scampato. La Commissione Giustizia del Senato, che lavora sul testo, ha rinviato (nella riunione del 23/6) la discussione a nuova data, probabilmenteContinua a leggere “DDL PILLON, rinviata la discussione a settembre, ma non è una vittoria.”

A Verona va in scena il Medioevo dei diritti, ma non staremo a guardare!

Si svolgerà a Verona dal 29 al 31 marzo 2019, il Congresso Mondiale delle Famiglie (World Congress of Families) “per affermare, celebrare e difendere la famiglia naturale come sola unità stabile e fondamentale della società”. Il Congresso Mondiale delle Famiglie è una lobby di pressione statunitense cristiana, nata nel 1997, che si prefigge il compitoContinua a leggere “A Verona va in scena il Medioevo dei diritti, ma non staremo a guardare!”

Riflessioni sull’8 marzo

In Italia l’8 marzo ’45 l’UDI celebrò la “Giornata della Donna” nelle zone già liberate; con la fine della guerra, l’8 marzo ’46 fu celebrato in tutta Italia e comparve per la prima volta il suo simbolo: la mimosa, che fiorisce in quei giorni.Sono oltre settant’anni che l’8 marzo rappresenta un appuntamento di mobilitazione perContinua a leggere “Riflessioni sull’8 marzo”

Verso il 25 novembre: Giornata Mondiale contro la violenza sulle Donne

La violenza maschile sulle donne, che ne annienta la dignità e spesso distrugge le loro vite, si manifesta in vari modi: donne uccise, stuprate, sfigurate, segretate, emarginate, maltrattate, dimenticate, sfruttate, sottopagate, svilite, discriminate… La violenza attraversa ogni aspetto dell’esistenza, controlla e addomestica i corpi e le vite delle donne: in famiglia, sui luoghi di lavoro,Continua a leggere “Verso il 25 novembre: Giornata Mondiale contro la violenza sulle Donne”

MEDIOEVO? NO, GRAZIE!

Sul terreno dei diritti acquisiti non siamo dispost* ad arretrare di un passo! Il 10 novembre in oltre 60 piazze delle principali Città italiane, le associazioni femminili, femministe, sindacali e la società civile hanno manifestato contro il disegno di legge del senatore leghista Pillon sulla separazione e gli affidi, chiedendo che venga ritirato.