Oltre l’ordinanza: proposte per una Carmagnola sostenibile

Carmagnola ha già un potente mezzo per la lotta al traffico pesante: è l’ordinanza che vieta il transito agli autoveicoli superiori ai 35 quintali. Ma quali altre azioni possiamo attuare per una Carmagnola più vivibile? Le basi L’ordinanza c’è, può funzionare, ma bisogna farla rispettare. In uno degli ultimi Consigli Comunali, dove ne abbiamo discusso,Continua a leggere “Oltre l’ordinanza: proposte per una Carmagnola sostenibile”

Piazza Garavella: noi non perdiamo questa occasione.

Quando i lavori di riqualificazione di piazza Garavella sono terminati, qualche giorno fa, sono comparsi dei blocchi in cemento che modificavano la viabilità e di fatto rendevano la piazza pedonale. In molti hanno giudicato in modo positivo questo cambiamento, seppur temporaneo, perché sembrava essere l’occasione per riaprire il confronto su un centro storico più vivibileContinua a leggere “Piazza Garavella: noi non perdiamo questa occasione.”

Meno traffico pesante, più salute.

A Carmagnola esiste già un potente strumento per combattere il traffico pesante della nostra città: si tratta di un’ordinanza, la cui ultima versione risale al 2004, che vieta il transito agli autoveicoli con massa superiore a 35 quintali. Ma come è nata? E all’interno di quale progetto più grande si inserisce? Scopriamolo assieme. La primaContinua a leggere “Meno traffico pesante, più salute.”

Il Piemonte non si cambia con le facili illusioni

Nel Corriere di Carmagnola di questo mese troverete la seguente riflessione circa la scrittura del Recovery Plan. La strategia messa in atto dal Presidente Cirio per la sua stesura infatti non è nulla di più che una lista dei desideri stilata dai singoli Comuni piemontesi, senza una visione di insieme che possa davvero garantire laContinua a leggere “Il Piemonte non si cambia con le facili illusioni”

Didattica a distanza: non abbiamo bisogno di populismo

Pubblichiamo il comunicato stampa di Sabrina Quaranta, consigliera comunale per il PD di Carmagnola, circa le ultime manifestazioni contro la Didattica a Distanza, che si sono svolte anche nella nostra città. La didattica a distanza è un problema per centinaia di famiglie e insegnanti in tutta Italia. L’impossibilità di entrare in classe priva gli studentiContinua a leggere “Didattica a distanza: non abbiamo bisogno di populismo”