Ultimi aggiornamenti su Salsasio e via Torino.

Aggiornamento da via Torino: oggi é iniziata l’asfaltatura.

Nessuno vuole buttare “la croce addosso” se un cantiere così importante impiega un paio di giorni in più del previsto a completare i lavori.
IL PROBLEMA NON É QUESTO.

Tutti noi lavoriamo e sappiamo che sono cose che capitano.
Ma quelli che scrivono e commentano a casaccio evidentemente NON erano a Salsasio nei giorni scorsi.
Quelli che ci accusano di “manipolare” e “strumentalizzare” l’argomento evidentemente NON hanno parlato coi residenti, NON hanno visto le loro case invase dalla polvere di asfalto, NON hanno sentito le loro telefonate di protesta in tutti gli uffici comunali.
LE LORO RIMOSTRANZE hanno ottenuto
che passasse l’autobotte a bagnare: ma la coltre di polvere ormai si era depositata ovunque.
Hanno ottenuto che OGGI finalmente fosse impedito l’accesso ai mezzi pesanti.
Hanno ottenuto che i Vigili mettessero in sicurezza il transito, gli attraversamenti (ovviamente tutta la segnaletica orizzontale si é dovuta rimuovere insieme all’asfalto), presidiassero gli accessi.

Carmagnola Insieme ha raccolto la voce dei residenti, non ha “creato il problema” dove non c’era.
I residenti di Salsasio non mancano di “pazienza”, CASO MAI NE HANNO FIN TROPPA.
Ciò di cui chiediamo conto non sono due giorni di ritardo, ma il fatto che, da quando é iniziata la fresatura dell’asfalto, un intero Borgo é stato abbandonato a se stesso, e le segnalazioni dei disagi sono state accolte con sufficienza e sottovalutazione, intervenendo quando il “caso” é scoppiato pubblicamente.
E se noi, nel nostro piccolo, abbiamo contribuito a dare voce ai cittadini, non abbiamo fatto altro che IL NOSTRO DOVERE.