Un impegno comune per la tangenziale carmagnolese

Il consiglio comunale di Carmagnola ha approvato all’unanimità un Ordine del Giorno di sostegno alla realizzazione di una tangenziale, funzionale a trasferire fuori dall’abitato il traffico di attraversamento, e soprattutto i veicoli pesanti che provocano disagi e inquinamento ormai insostenibili.

La positiva collaborazione tra Regione e Comune sta avviando a soluzione il prolungamento della “bretella sud”, opera rimasta incompleta per responsabilità dell’autostrada TO-SV che non ha realizzato il previsto casello di immissione in autostrada in zona Due Province. E’ prossima la firma della convenzione per prolungare la bretella sud fino all’altezza di via Poirino, opera che verrà realizzata dall’autostrada con un cofinanziamento regionale.

Il documento approvato in consiglio, che trovate qui, richiama in particolare la necessità di completare l’opera, portando il traffico a nord dell’abitato con un terzo lotto che offra veramente un’alternativa completa e funzionale.

Carmagnola Insieme si impegna a vigilare affinché queste intenzioni non rimangano per l’ennesima volta parole al vento.